Home > Le scale del Petraio
Ultima modifica: 4 Maggio 2019

Le scale del Petraio

 


Il Petraio è una zona di Napoli che prende il nome dell’omonimo borgo sulla collina del Vomero. Inizialmente costruita per collegare Castel Sant’Elmo a Castel Dell’Ovo, parte da via Annibale Caccavello, dietro la stazione della funicolare di Montesanto lato Vomero, per raggiungere Via Chiaia passando per il Corso Vittorio Emanuele.
L’uscita in collaborazione con Legambiente e Naturasì ha avuto come scopo principale quello di stimolare in noi la riflessione sull’importanza del rispetto dell’ambiente. Infatti, la pulizia dei gradini del Petraio non aveva come obiettivo quello di sostituire volontari agli operatori ecologici del Comune, piuttosto è stata un’occasione per fruire di uno degli scorci paesaggistici più belli e caratteristici di Napoli. Provvisti di casacche, berretti, guanti e sacchetti biodegradabili, abbiamo suddiviso i compiti tra ognuno di noi distribuendo a ciascuno l’apposito contenitore per differenziare i rifiuti. Così, alcuni si sono preoccupati di raccogliere il vetro, altri la plastica, altri ancora la carta e così via per gli altri materiali.
Percorrendo i gradini del Petraio abbiamo riscoperto uno dei più famosi punti di riferimento delle “scale di Napoli” accompagnati da una splendida giornata di sole, la cui luce irradiava la nostra energia. L’esperienza è stata positiva in senso assoluto: ognuno di noi ha avuto modo di riflettere sull’importanza che assume la tutela dell’ambiente inteso non in senso astratto, ma come luogo reale, un bene comune al sevizio della collettività. Oltre a ciò abbiamo avuto modo di incontrare e di confrontarci con il referente dell’Associazione “Le scale di Napoli”, una signora matura e combattiva che ci ha descritto il microcosmo costituito dalle scale del Petraio, un mondo a parte abitato da gente che, pur consapevole delle difficoltà derivanti dai mille disagi di carattere logistico, è legata in maniera viscerale al luogo nel quale è nata e non intende abbandonarlo. 
Questa esperienza ha prodotto risultati notevoli: ha fatto capire ad ognuno di noi l’importanza del rispetto dell’ambiente che ci circonda, ci ha fatto percepire nuovi punti di vista grazie ai quali riusciamo a guardare la realtà in modo diverso e, grazie ai quali, riusciamo a essere più responsabili e coscienti nelle scelte. Ha reso ognuno di noi più maturo e responsabile e proprio per questo motivo quest’attività dovrebbe essere proposta a diverse scuole e svolta da tutti i giovani. L’esperienza ha avuto esito certamente positivo, dato che i passanti si sono complimentati con noi per l’iniziativa lodevole e per l ‘esempio che stavamo dando. Noi possiamo solo sperare che la nostra azione abbia sensibilizzato tutti sull’argomento e abbia lasciato un segno. Il volontariato richiede energia, occupa tempo e limita i momenti di svago, ma riesce a donare maggiore consapevolezza e il senso d’appagamento dopo un semplicissimo ‘grazie’ vale molto più dei sacrifici affrontati. L’insegnamento che abbiamo ricavato da questa esperienza è che la felicità è bella solo se è condivisa! In definitiva abbiamo capito quanto possa essere semplice contribuire ad aiutare e a migliorare la convivenza con pochi semplici gesti: anche solo evitando di gettare una carta a terra la Terra sarebbe un posto più pulito e meno inquinato, se solo ognuno di noi si impegnasse a rispettare questa prescrizione.

 

 

 

 

 

 

 

Sommario  Pagina precedente  Pagina successiva  

 

 

 

 

 

|lezbiyen |android porno |rahibe porno |okul porno |anne porno |mobil porno |seks izle |türkçe altyazılı porno |altyazılı porno |mobil porno izle | |seks hikayeleri |erotik hikaye |engelsiz porno |türkçe porno |mobil porno |